La storia del Panathlon Brescia

Biennio 2018-2019

Presidente : ANGELO MICHELETTI  (2018-2019)

Past President : Andrea Damiani

Vice Presidente VicarioRodolfo Garofalo

Vice Presidente: Ottavio Dusi

Segretario : Roberto Armellin

Tesoriere : Cristian Ragnoli

Consiglieri : Enzo Cibaldi, Guido De Santis, Elio Franzoni, Giorgio Reggiani, Alessandro Sellari

COLLEGI
ARBITRALE e di GARANZIA

Marco Bazzani – Giulio Giuliani – Luciano Manelli

CONTROLLO CONTABILE

Luciano Cancellerini – Alessandro Faglia – Roberta Morelli

Biennio 2016-2017

Presidente : ANGELO MICHELETTI  (2016-2017)

Past President : Andrea Damiani

Vice Presidente VicarioRodolfo Garofalo

Vice Presidente: Ottavio Dusi

SegretarioRoberto Armellin

Tesoriere : Cristian Ragnoli

Consiglieri : Gabriele Ferri, Elio Franzoni, Giovanni Luvriti, Giorgio Reggiani, Sandro Sellari

Collegio Controllo Contabile
PresidenteLuciano Cancellerini

Membri effettivi : Roberto Capra, Alessandro Faglia

Collegio Arbitrale
PresidenteGiulio Giuliani

Membri effettivi: Luciano Manelli, Cesare Quaggiotti

 

Presidente : ANDREA DAMIANI (2012-2015)    

BIENNIO 2012 – 2013

Vicepresidente: 

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: 

Consiglieri: 

BIENNIO 2014 – 2015

Vicepresidente: Giulio Giuliani, Ottavio Dusi

Segretario: Elio Franzoni

Consiglieri: Cesare Quaggiotti, Giorgio Reggiani, Rodolfo Garofalo, Sandro Sellari, Gabriele Ferri, Giovanni Luvriti

Collegio di controllo contabile

Presidente: Angiolino Micheletti

Membri effettivi: Aldo Bonfadini, Roberto Capra

Collegio Arbitrale

Presidente: Roberto Armellin

Membri effettivi: G. Franco Lazzari, Ferruccio Lorenzoni

 

Edward R. Battisti (2008-2011)

Consiglio

BIENNIO 2008 – 2009

Presidente: Edward R. Battisti

Vicepresidente: Andrea Damiani, Giulio Giuliani

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Pina D’ Agosti­no, Bruno Manenti

Consiglieri: Ottavio Dusi, Fabrizio De Tavonatti, Fausto Ventura, Giacomini Emma, Luciano Dal Ben

BIENNIO 2010 – 2011

Presidente: Edward R. Battisti

Vicepresidente: Andrea Damiani, Giulio Giuliani

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Pina D’Agosti­no, Alessandro Foglia

Consiglieri: Ottavio Dusi, Fabrizio De Tavonatti, Fausto Ventura, Bruno Manenti, Cesare Quag­giotti

I migliori atleti

2008 Mossini Fabiomotociclismo, 2° al Campionato Mondiale Enduro.

Ponzi Simoneciclismo, 2° al Campionato Mondiale.

Andrea DamianiPanathlon, Campione Italiano Autostoriche 2000 GTS.

2009 Conti GiuliaVela, 3ª al Campionato Mondiale cl. 470.

Fanchini Nadiasci, 2ª in Coppa del Mondo sci alpino – supergi­gante.

Andrea Damiani, panathlon, 1° alla 4h International Spa Francorchamps.

2010 Tonini Riccardo – Schlitzer Giorgiovela, Campioni Italiani Minialtura.

Andrea Damiani, Panathlon, Vincitore della 1000 km Internazionale del Nürburgring.

Belotti Valentinaatletica leggera, 2ª al Campionato Mondiale corsa in montagna.

2011 Lenzi Fabiomotociclismo, 3° al Campionato Mondiale trial delle nazioni.

 

Franco Vollono (2004-2007)

Consiglio

BIENNIO 2004 – 2005

Presidente: Franco Vollono

Vicepresidente: Franco Barbiero, Gianni Aliprandi

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Gian Carlo Ma­stromatteo, Agostino Gentilini

Consiglieri: Giulio Giuliani, Edward Battisti, Gior­gio Reggiani, Roberto Capra, Aldo Bonfadini

BIENNIO 2006 – 2007

Presidente: Franco Vollono

Vicepresidente: Giulio Giuliani, Edward Battisti

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Aldo Bonfadini, Agostino Gentilini

Consiglieri: Pina D’Agostino, Raffaele Fariello, Franco Lazzari, Riccardo Stanga, Roberto Capra

I migliori atleti

2004 Bonzio Giovannivela, 2° al Campionato Mondiale cl. Contender.

Bossini Paolonuoto, Campione europeo 200 m. rana.

Salvi Eugeniaarco, Primatista Europea tiro alla targa arco com­pound.

Pavoni Michele – Pizzotti Giovanni, vela, 2° al Campionato Mondiale cl. 420.

2005 Giulio Regosaautomobilismo, Campione Europeo Montagna.

2006 Cominelli Cristianciclismo, 2° al Campionato mondiale fuoristrada staffet­ta Nazioni.

Marco Borcianimotociclismo, Campione Italiano Velocità Superbike.

Andrea Damianipanathlon, 1° Campionato Europeo classe 2000 GTS.

 

Flaminio Valseriati (2002-2003)

Consiglio

BIENNIO 2002 – 2003

Presidente: Flaminio Valseriati

Vicepresidente: Gianni Aliprandi, Giorgio Reggiani

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Franco Lazzari, Agostino Gentilini

Consiglieri: Franco Barbiero, Pietro Lussignoli, Enzo Durosini, Franco Vollono, Luigi Zani

I migliori atleti

2002 Emanuela Bornatipattinaggio, 2ª al Campionato mondiale Danza a coppie.

Marco Bornatipattinaggio, 2° al Campionato mondiale Danza a coppie.

Riccardo Papavela, 3° al Campionato Mondiale cl. I.L.C. 25

Andrea Cassaràscherma, Partecipazione ai Campionati Mondiali.

Andrea DamianiPanathlon, 1° di classe e 4° assoluto al Rally Montecarlo Historic.

 

Tino Balestra (1998-2001)

Consiglio

BIENNIO 1998 – 1999

Presidente: Tino Balestra

Vicepresidente: Luciano Mainardi, Piero Casnigo

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Aldo Bonfadini, Flaminio Valseriati

Consiglieri: Gian Battista Belotti, Agostino Genti­lini, Enzo Renon, Flaminio Valseriati, Franco Vollono, Luigi Zani

BIENNIO 2000 – 2001

Presidente: Tino Balestra

Vicepresidente: Piero Casnigo, Flaminio Valseriati

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Piero Lussignoli, Piero Casnigo

Consiglieri: Gian Battista Belotti, Agostino Gentili­ni, Gianfranco Lazzari, Giorgio Reggiani, Fran­co Vollono

I migliori atleti

1998 Alessio «Chico» Chiodimotociclismo, Campione italiano e mondiale Enduro classe 125.

1999 Alessio «Chico» Chiodimotociclismo,

Gianluigi Scalvinimotociclismo, Campione mondiale Motocros classe 125 in­dividuale e a squadre e primo pilota bresciano a vincere gare di motomondiale.

2000 Sara Goffinuoto, Campionessa italiana 200 stile libero – prima­tista italiana 4×200 stile libero.

2001 Cristian Pescatoriautomobilismo, Campione del mondo Campionato GT FIA classe N alla guida della Ferrari 360 Modena

Segretario Bazzani, Tesoriere, Cerimoniere: Caterina Conter, Marco

 

Luciano Dorcelli (1994-1997)

Consiglio

BIENNIO 1994 – 1995

Presidente: Luciano Dorcelli

Vicepresidente: Ugo Ranzetti, Roberto Savoldi

Consiglieri: Franco Bailo, Tino Balestra, Rina Con­ter Gentilini, Luciano Mainardi, Agostino Gen­tilini, Vittorio Palazzani

BIENNIO 1996 – 1997

Presidente: Luciano Dorcelli

Vicepresidente: Luciano Mainardi, Ugo Ranzetti

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Piero Casnigo, Marco Bazzani

Consiglieri: Tino Balestra, Luigi Casnigo, Agostino Gentilini, Flaminio Valseriati, Franco Vollono

I migliori atleti

1994 Chiara Marianiciclismo, Campionessa mondiale a cronometro.

Andrea Damianivela, Vince l’assoluto per Squadre Nazionali della Regata internazionale “Sardinia Cup”

1995 Bornati Emanuela e Bornati Marcopatti­naggio, Campioni italiani, europei e mondiali danza a coppie juniores.

Andrea Damianivela, Team Leader della Squadra Italiana vincitrice dell’ Admiral’s Cup. Campione Mondiale di Vela d’ Altura.

1996 Massimo Bonomirugby, Campione d’Italia con il Milan Rugby, atleta esemplare per qualità tecniche e morali.

Andrea Damianivela, Vince per la quinta volta la vela libera interna­zionale della Regata «Centomiglia».

1997 Francesca Bissolinuoto, Campionessa italiana 100 farfalla, 100 e 200 dorso, 200 e 400 misti.

Flaminio Valseriati e Fulvia Sabadini, auto­mobilismo, Vincono la 1000 Miglia

 

 Cesare Quaggiotti (1990-1993)

Consiglio

BIENNIO 1990 – 1991

Presidente: Cesare Quaggiotti

Vicepresidente: Cesare Wuhrer, Roberto Savoldi

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Angelo Pederci­ni, Carlo Locatelli, Luciano Dorcelli

Consiglieri: Lucio Bronzin, Guglielmo Corradi, Rina Conter Gentilini, Vittorio Palazzani

BIENNIO 1992 – 1993

Presidente: Cesare Quaggiotti

Vicepresidente: Cesare Wuhrer, Roberto Savoldi

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Angelo Pederci­ni, Luciano Dorcelli

Consiglieri: Lucio Bronzin, Guglielmo Corradi, Rina Conter Gentilini, Vittorio Palazzani

I migliori atleti

1990 Giorgio Lambertinuoto

Gabriele Salaginnastica, Primeggiano entrambi in campo nazionale ed internazionale.

Andrea Damianivela, Vince l’ assoluto del 1° Challenge Europeo di vela libera acrobatica.

1991 Paolo Vaccarirugby, Si è segnalato come uno degli atleti più pro­mettenti del Rugby italiano al Campionato del Mondo.

Flaminio Valseriatiautomobilismo, Vince il Campionato Italiano Rally Regolarità Autostoriche.

Andrea Damianivela, 1° assoluto per la quarta volta alla Regata in­ternazionale «Centomiglia»

1992 Marco Velociclismo, Campione mondiale juniores cronometro a squadre.

1993 Cristian Pescatoriautomobilismo, Campione italiano F3

 

Gabre Gabric Calvesi (1984-1989)

Consiglio

BIENNIO 1984 – 1985

Presidente: Gabre Gabric Calvesi

Vicepresidente: Cesare Quaggiotti, Gianfranco Ro­vetta

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Giovanni Ebra­nati, Carlo Locatelli

Consiglieri: Piergiuseppe Bazzani, Lucio Bronzin, Aldo Magri, Ugo Pozzi, Vittorio Palazzani

BIENNIO 1986 – 1987

Presidente: Gabre Gabric Calvesi

Vicepresidente: Cesare Quaggiotti, Gianfranco Ro­vetta

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Guglielmo Cor­radi, Carlo Locatelli

Consiglieri: Piergiuseppe Bazzani, Lucio Bronzin, Ugo Pozzi, Vittorio Palazzani, Roberto Savoldi

BIENNIO 1988 – 1989

Presidente: Gabre Gabric Calvesi

Vicepresidente: Cesare Quaggiotti, Cesare Wuhrer

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Guglielmo Cor­radi, Rina Conter Gentilini

Consiglieri: Lucio Bronzin, Carlo Locatelli, Vittorio Palazzani, Angelo Pedercini, Roberto Savoldi

I migliori atleti

1984 Ezio Gambajudo, Campione italiano e medaglia d’argento ai Giochi

Olimpici di Los Angeles.

1985 Alex Caffiautomobilismo, Campione europeo di F3.

1986 Gianni Poliatletica leggera, Vincitore della maratona di New York.

Giorgio Lambertinuoto, Campione italiano assoluto con record nei 200 stile libero.

Andrea Damianivela, 1° assoluto alla Regata Velica internazionale «Centomiglia»

1987 Monica Mezzadri Fabio Trevisanipatti­naggio, Campioni italiani, europei e mondiali assoluti nel pattinaggio artistico.

Andrea Damianivela, 1° assoluto alla Regata Velica internazionale «Centomiglia»

1988 Giorgio Zuccolivela, Campione italiano, 5° alle Olimpiadi coreane di Seul, 3° ai mondiali.

Monica Mezzadri Fabio Trevisanipatti­naggio, Campioni italiani assoluti nell’ artistico a coppie.

Andrea Damianivela, 1° assoluto alla Regata Velica internazionale «Centomiglia»

1989 Giorgio Zuccoli Angelo Glisonivela, Equipaggio olimpico, medaglia d’argento ai mondiali e agli europei cat. Tornado.

Flaminio Valseriatiautomobilismo, Vince la Mille Miglia.

 

Giovanni Minelli (1981-1983)

Consiglio

ANNO 1981

Presidente: Giovanni Minelli

Vicepresidente: Cesare Quaggiotti

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Angelo Pedercini

Consiglieri: Piergiuseppe Bazzani, Lucio Bronzin, Aldo Magri, Ugo Pozzi, Gianfranco Rovetta, Aldo Varisco

BIENNIO 1982 – 1983

Presidente: Giovanni Minelli

Vicepresidente: Cesare Quaggiotti, Giovanni Ebranati

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Angelo Pedercini

Consiglieri: Piergiuseppe Bazzani, Lucio Bronzin, Gabre Gabric Calvesi, Aldo Magri, Ugo Pozzi, Gianfranco Rovetta

I migliori atleti

1981 Gianni Poliatletica leggera, Neo primatista italiano sulla maratona a Fu­kuoka.

1982 Ivano Edalini, sci, Astro nascente della squadra italiana di sci (slalom) in Coppa del Mondo

Federico Cervischerma, Protagonista in azzurro ed in Coppa del Mon­do nel fioretto.

1983 Ermida Vezzoli Silvio Trevisanpattinag­gio artistico, Campioni italiani assoluti ed europei cadetti.

Gabre Gabric Calvesi, tra le tante iniziative durante il suo mandato durato tre bienni, ha avuto an­che l’ onore di fondare il Panathlon Vallecamonica

 

Sandro Calvesi (1980-1980)

28 29 Sandro Calvesi, grande, preciso e puntiglioso preparatore atletico, eletto presidente nel 1980, pur­troppo dopo poco tempo ci ha lasciato.  Sotto la sua direzione l’ ostacoliamo italiano ha raggiunto risultati di grande prestigio con Ottoz, Frinolli, Morale.

Consiglio

ANNO 1980

Presidente: Sandro Calvesi

Vicepresidente: Giovanni Minelli, Cesare Quaggiotti

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Angelo Pedercini

Consiglieri: Piergiuseppe Bazzani, Lucio Bronzin, Aldo Magri, Ugo Pozzi, Gianfranco Rovetta, Aldo Varisco

I migliori atleti

1980 Ezio Gambajudo Cat. Kg 71

Guido Bontempiciclismo inseguimento, Campionati olimpici Mosca

 

Vittorio Pirlo (1968-1979)

Consiglio

BIENNIO 1968 – 1969 e 1970 – 1971

Presidente: Vittorio Pirlo

Vicepresidente: Cesare Wuhrer

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Antonio Vailati

Consiglieri: Carlo Beretta, Sandro Calvesi, France­sco Carpani Glisenti, Renato Gorno Tempini, Aldo Invernici, Battista Zanchi

BIENNIO 1972 – 1973

Presidente: Vittorio Pirlo

Vicepresidente: Cesare Wuhrer

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Elio Sangiorgi

Consiglieri: Carlo Beretta, Sandro Calvesi, France­sco Carpani Glisenti, Renato Gorno Tempini, Aldo Invernici, Battista Zanchi

BIENNIO 1974 – 1975

Presidente: Vittorio Pirlo

Vicepresidente: Enzo Leoncini

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Elio Sangiorgi, Angelo Pedercini

Consiglieri: Aristide Bottini, Fulvio Castellani, Aldo Invernici, Angelo Massardi, Ugo Pozzi

BIENNIO 1976 – 1977

Presidente: Vittorio Pirlo

Vicepresidente: Enzo Leoncini, Giovanni Minelli

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Angelo Pedercini

Consiglieri: Aristide Bottini, Fulvio Castellani, Aldo Invernici, Angelo Massardi, Ugo Pozzi

BIENNIO 1978 – 1979

Presidente: Vittorio Pirlo

Vicepresidente: Enzo Leoncini, Giovanni Minelli

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Angelo Pedercini

Consiglieri: Sandro Calvesi, Giovanni Ebranati, Aldo Invernici, Aldo Magri, Ugo Pozzi, Aldo Varisco

I migliori atleti

1968 Pierfranco Vianelliciclismo, A Città del Messico vince il mondiale su stra­da dilettanti.

1969 Davide Boifavaciclismo, Campione italiano inseguimento a Forlì, suc­cedendo a Faggin.

1970 Michele Dancelliciclismo, Vince la Milano – San Remo

1971 «Pam» Marsilio Pasottiautomobilismo, Vince la cronoscalata della Mendola (giugno) ed in agosto frantuma il record di Noris con la Ferrari 512 (Malegno – Borno).

1972 Mary Cressariciclismo, Il 22/4 a Città del Messico record del mondo sui 10 – 20 km ed il 25/11 record dell’ ora co­prendo km 41,474.

1973 Pier Mario Baruzzipugilato, Vince il titolo italiano dei massimi battendo Dante Canè.

1974 Mary Cressariciclismo, Polverizza il record dei 100 km in 2h 41’ 32” alla media di kmh 37,141.

1975 Fausto Bertogliociclismo, Vince il Giro d’ Italia

Roberto Visentiniciclismo. Diventa campione del mondo Juniores a Lo­sanna.

1976 Natale Vezzolipugilato, Vince il titolo europeo dei Superpiuma.

1977 Bruno Giacomelli, automobilismo, Esordio in F1 a Monza ed in F2 vince a Valle­lunga e Mugello

1978 Pierino Gavazzi, ciclismo, Vince il titolo italiano su strada.

1979 Federico Cervischerma, Finalista ai mondiali di fioretto

 

Francesco Carpani Glisenti (1966-1967)

Consiglio

BIENNIO 1966 – 1967

Presidente: Francesco Carpani Glisenti

Vicepresidente: Vittorio Pirlo

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Antonio Vailati

Consiglieri: Carlo Beretta, Carlo Gatti Manacini, Renato Gorno Tempini, Alfredo Rocchi, Cesare Wuhrer

I migliori atleti

1966 Marisa Danesipattinaggio, Colleziona maglie tricolori ed iridate

Michele Dancelliciclismo, Concede il bis vincendo per la seconda volta il titolo italiano

1967 Rugby Brescia, Ottimo risultato al primo anno di serie «D

 

Battista Zanchi (1962-1965)

Consiglio

BIENNIO 1962 – 1963

Presidente: Battista Zanchi

Vicepresidente: Vittorio Pirlo

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Antonio Vailati

Consiglieri: Carlo Beretta, Carlo Gatti Manaci­ni, Renato Gorno Tempini, Amedeo Guizzi, Al­fredo Rocchi, Francesco Wuhrer

BIENNIO 1964 – 1965

Presidente: Battista Zanchi

Vicepresidente: Vittorio Pirlo

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Antonio Vailati

Consiglieri: Carlo Beretta, F. Carpani Glisenti, Carlo Gatti Manacini, Renato Gorno Tempini, Alfredo Rocchi, Francesco Wuhrer

I migliori atleti

1962 Franco Solinaalpinismo, Conquista la parete Nord dell’ Eiger mt 3970.

Vetta proibitiva dalla quale 17 scalatori non sono tornati.

1963 Michele Dancelliciclismo, Vince il titolo italiano dilettanti di ciclismo (2- 9-63) è all’ inizio di una strepitosa carriera.

Giorgio Reggiani, atletica, Vince il Campionato Italiano Universitari

1964 Ferruccio Manzaciclismo, Medaglia d’ argento cronometro a squadre Mondiale

1965 Giacomo Aimonisalto con gli sci, Vince la gara del Mondiale a Lubiana.

A Pontedilegno (suo paese) il 7-3 Aimoni ef­fettua il salto più lungo (109 mt) ma la gara viene vinta dall’austriaco Wllfgang.

Michele Dancelliciclismo, Vince il campionato italiano su strada.

 

Renato Gorno Tempini (1960-1961)

Consiglio

BIENNIO 1960 – 1961

Presidente: Renato Gorno Tempini

Vicepresidente: Battista Zanchi

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Antonio Vailati

Consiglieri: Carlo Beretta, Carlo Gatti Manacini, Amedeo Guizzi, Alfredo Rocchi, Nino Verzura, Francesco Wuhrer

I migliori atleti

1960 Dante Govoniautomobilismo, Domina la cronoscalata di Lumezzane

1961 Giuliano Nervinopugilato, Vince il titolo italiano dilettanti cat. Welter. E’ l’ inizio della scalata ai vertici del pugilato

 

Carlino Beretta (1952-1959)

Carlino Beretta fu uno dei soci fondatori e il primo presidente del Panathlon Brescia. Il Valtrumpli­no, chiuso e serio come le sue montagne, ha lasciato un’ impronta tutta personale nel mondo dello sport bre­sciano. Profondo conoscitore del calcio, ha sempre creduto fermamente nelle sue idee e si è sempre battuto per esse. Fu presidente del Brescia Calcio con poche soddisfazioni e la squadra sempre in serie «B», e nel 1952 fu anche Commissario Unico della Nazionale Azzurra dove, purtroppo, raccolse solo delusioni, come la clamorosa sconfitta a Roma con l’ Ungheria.

Carlino Beretta rimase alla presidenza del Panathlon dal 1952 al 1959.

Consiglio

BIENNI 1952 – 1953 e 1954 – 1955

Presidente: Carlino Beretta

Vicepresidente: Battista Zanchi

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Renato Gorno Tempini

Consiglieri: Carlo Gatti Manacini, Amedeo Guizzi, Vincenzo Nassa, Alfredo Rocchi, Nino Verzura, Francesco Wuhrer

BIENNI 1956 – 1957 e 1958 – 1959

Presidente: Carlino Beretta

Vicepresidente: Battista Zanchi

Segretario, Tesoriere, Cerimoniere: Renato Gorno Tempini, Antonio Vailati

Consiglieri: Carlo Gatti Manacini, Amedeo Guizzi, Vincenzo Nassa, Alfredo Rocchi, Nino Verzura, Francesco Wuhrer

I migliori atleti

1952 Marisa Danesi, pattinaggio, Conquista titoli a ripetizione facendo parlare di sé in Italia e all’ estero

1953 Giannino Marzottoautomobilismo, Vincitore della 1000 Miglia a tempo di record alla guida di una Ferrari 4100 ad una media di 142,347 Kmh

1954 Giuseppe Ognaciclismo, Vince il titolo italiano velocità al Vigorelli bat­tendo Pinarello

1955 Giuseppe Ognaciclismo, Campione mondiale dilettanti velocità pista

1956 Giuseppe Ognaciclismo, Conquista il bronzo ai mondiali tandem con Pinarello

1957 Chico Novacalcio, sigla il gol del momentaneo pareggio con l’ Alessandria a S. Siro nello spareggio per la permanenza in serie A perso poi dal Brescia per 2-1

1958 Sante Amontipugilato, vince il titolo italiano medio-massimi a Roma il 28-12, battendo all’ 11ª ripresa Betteschi

1959 IL PANATHLON premia i Campioni che si sono distinti:

– Gigi Pennacchio, salto con gli sci

– Giacomo Aimoni, salto con gli sci

– Giancarlo Sala, automobilismo

– Remo Cattini, automobilismo

– Ernesto Bono, ciclismo

– Fausto Mensi, lotta Greco Romana

– Luciano Galesi, tiro a segno

– Marina Danesi, pattinaggio su strada

– Gianna Piglia, pattinaggio artistico